Cabine di verniciatura a polvere

Realizziamo cabine di verniciatura adatte ad essere utilizzate con vernici a polvere per rispondere a qualsiasi esigenza della vostra azienda.

Le vernici a polvere sono oggi utilizzate principalmente nell’ambito industriale, presentando numerosi vantaggi di applicazione:

  • Ridotti costi di smaltimento della polvere di scarto
  • Ridotto impatto ambientale grazie all’assenza di emissioni di solventi
  • Minor spreco, grazie alla possibilità di recuperare e riutilizzare la polvere spruzzata 
  • Maggior facilità di applicazione manuale rispetto alla vernice a liquido 
  • Tempo di cottura ridotto rispetto al tempo di essiccazione della vernice a liquido
  • Nessuna problematica ambientale inerente allo stoccaggio della vernice
  • Costo contenuto dell’impianto
  • Elevata produttività

A differenza della vernice a liquido è però necessario utilizzare un forno di cottura ad alta temperatura, 20 minuti a 170°C o 10 minuti a 200°C, per la polimerizzazione della polvere ed inoltre non tutte le componenti e non tutti i materiali possono essere verniciati a polvere (es. particolari già assemblati o materiali che non tollerano temperature elevate).

A seconda delle esigenze della vostra azienda i tecnici di Eurotherm vi indirizzeranno verso la scelta ottimale per garantirvi una verniciatura di qualità, rapida e flessibile.

cabina di verniciatura a polvere

Cabine di verniciatura a polvere 4.0

I tecnici Eurotherm sono all’avanguardia nella realizzazione di cabine di verniciatura a polvere 4.0 studiate per essere connesse alle linee produttive nel pieno rispetto dei parametri richiesti dalla normativa del Piano per i Beni Strumentali 4.0.

cabine di verniciatura a polvere

La nostra esperienza in tutto il mondo ci rende leader nel campo delle cabine di verniciatura a polvere.

Contattateci per un preventivo personalizzato

Pareti aspiranti per verniciatura a polvere 

Le pareti aspiranti garantiscono l’aspirazione dell’aria ad una velocità di 0,5 m/s che successivamente viene filtrata attraverso apposite cartucce che trattengono le polveri.

Durante il processo di verniciatura è attivo il sistema di pulizia pneumatica, che, tramite un serbatoio ad alta pressione e delle elettrovalvole comandate da una centralina, immettono con regolarità dell’aria compressa in contropressione all’interno di ciascuna cartuccia. 

Grazie a questo sistema di pulizia, tutta la polvere che durante il processo di aspirazione tende ad intasare le cartucce filtranti, viene rimossa dalle cartucce e depositata all’interno di cassetti predisposti per il contenimento. Qui la polvere può essere successivamente smaltita o riutilizzata per i cicli di verniciatura successivi oppure per trattare e proteggere componenti in zone nascoste (qualora l’azienda faccia molti cambi colore mescolando tra loro i vari colori).

Scaricate qui la scheda prodotto.

Cabine di verniciatura a polvere su misura

Le cabine di verniciatura a polvere sono costituite da pareti e tetto in pannelli precoibentati verniciati e lampade a led incassate. I pannelli sono sorretti da una struttura in carpenteria metallica e realizzati in maniera modulare per adattarsi a qualsiasi esigenza di spazio e dimensioni richieste.

E’ inoltre presente un supporto per pistola elettrostatica asservito alla ventilazione, il quale interrompe l’aspirazione della parete aspirante quando la pistola non è in uso, garantendo un notevole risparmio di energia

Pareti e tetto precoibentati sono intrinsecamente insonorizzati e garantiscono l’isolamento acustico all’esterno della cabina. Anche l’interno della parete aspirante e in particolare la zona del serbatoio di aria compressa e delle cartucce sono assemblate con l’utilizzo di particolari pannelli fonoassorbenti per ridurre al minimo il rumore in modo da garantire un ambiente di lavoro sicuro. Lo stato dell’efficienza delle cartucce filtro inoltre è  costantemente monitorato da un pressostato differenziale che segnala ogni eventuale anomalia riscontrata. 

A richiesta è inoltre possibile installare un sistema di by-pass dell’aria in uscita per convogliarla, ad esempio, d’estate all’esterno dello stabilimento e in inverno all’interno del capannone ottenendo un elevato risparmio energetico. In quest’ultimo caso sarà necessario aggiungere un ulteriore stadio di filtrazione con filtri finitori HEPA in grado di trattenere il 99,95% della polvere in modo da non alterare la qualità dell’aria all’interno dello stabilimento.

La ventilazione interna della cabina è essenziale per la salute degli operatori e per un risultato finale di qualità. Per stabilire quale sia il tipo di ventilazione più adatto alle esigenze della vostra azienda i tecnici Eurotherm valuteranno attentamente le tipologie di pezzi che dovrete trattare nelle vostre lavorazioni (forma, peso, materiale, cadenza produttiva) in modo da consigliarvi al meglio.

Cabina automatica di verniciatura a polvere 

Le cabine automatiche di verniciatura a polvere rispondono alle esigenze delle aziende che richiedono di verniciare tanti lotti costituiti da molti pezzi di piccole o medie dimensioni con un’elevata cadenza produttiva. È la soluzione più adatta ad essere inserita in impianti parzialmente o completamente automatici (in continuo), ma grazie alla sua flessibilità può essere inserita anche in in impianti di tipo manuale, contribuendo ad automatizzare la fase di verniciatura.

Le cabine automatiche di verniciatura a polvere di Eurotherm sono interamente costituite di pannelli in PVC autoportanti saldati tra loro, l’utilizzo di questo materiale è stato scelto per agevolare la pulizia dell’interno della cabina dalla vernice in polvere e garantire in questo modo il cambio rapido del colore. Le nostre cabine sono dotate infatti di un sistema di pulizia che tramite degli impulsi di aria compressa non fa depositare la polvere sul fondo della cabina. 

Questo tipo di cabine viene solitamente fornito con un sistema di verniciatura automatico costituito da una serie di pistole di verniciatura a polvere automatiche. Queste ultime, tramite l’utilizzo dei reciprocatori con sistema di rilevazione automatica dei pezzi verniciano automaticamente, regolando la loro corsa (in termini di distanza dal pezzo ed ampiezza del movimento) a seconda dei pezzi rilevati. Parallelamente a questo sistema prevediamo sempre due postazioni per il ritocco manuale.

Sistema di recupero automatico della vernice a polvere

Tra il gruppo filtro esterno e la cabina è possibile inserire un ciclone collegato a un centro colore per il recupero e il riutilizzo automatico della vernice in polvere.

Si tratta di un sistema che si adatta bene alle cabine di verniciatura a polvere automatiche nei casi in cui ci sia l’esigenza di verniciare grandi lotti di semilavorati dello stesso colore.

All’interno del ciclone (abbinato ad un gruppo filtro esterno) si crea un flusso d’aria, per mezzo del quale la vernice in polvere si separa dalle impurità più leggere che vengono espulse e filtrate nel gruppo filtro.

La vernice in polvere, più pesante, si deposita sul fondo e viene filtrata, separata dalle scorie più grandi ed immessa nel centro colore per il riutilizzo immediato.

Gruppo filtro esterno

Con questo sistema è possibile delocalizzare tutto il gruppo di aspirazione costituito dalle cartucce filtranti, dal sistema di pulizia a pressione e dall’aspiratore, posizionandolo ad esempio all’esterno del capannone o in un locale tecnico separato dall’ambiente di lavoro. Il gruppo filtro andrà comunque collegato alla cabina di verniciatura a polvere tramite una canalizzazione che può essere lunga anche diversi metri.

Nella parte inferiore del gruppo filtro è inoltre presente il serbatoio per il recupero e lo smaltimento della polvere. Quest’ultimo può essere sostituito anche da una rotovalvola che, ruotando, recupera tutta la polvere direttamente un un big bag, permettendo di eliminare eventuali intasamenti e garantendo un rapido smaltimento. 

Il vantaggio principale del gruppo filtro esterno, rispetto alla parete aspirante, è data dal fatto che isolando il gruppo filtro in un altro ambiente la rumorosità sarà di molto inferiore e sarà più facile eseguire la manutenzione, la pulizia e lo svuotamento del serbatoio di recupero polvere.

Di contro bisognerà considerare dei costi maggiori di: 

  • costruzione e montaggio in quanto, oltre al gruppo filtro, sarà necessario installare una griglia aspirante in cabina e una serie di canalizzazioni di collegamento;
  • gestione, dovuta all’aumento di potenza dell’aspiratore necessaria per la maggiore perdita di carico data dalla distanza della canalizzazione aggiuntiva.

Per questi motivi consigliamo il gruppo filtro esterno principalmente per le cabine di verniciatura a polvere manuali con flusso verticale e le cabine di verniciatura a polvere automatiche.

FAQ cabine di verniciatura a polvere Eurotherm

Quali sono le dimensioni delle cabine di verniciatura?

Realizziamo principalmente cabine su misura, pensate per rispondere a qualsiasi esigenza produttiva o di spazio. La nostra equipe tecnica saprà consigliarti al meglio dalla progettazione al collaudo.

Come avviene l’ingresso dei pezzi nelle cabine di verniciatura a polvere?

L’ingresso dei pezzi all’interno delle cabine di verniciatura Eurotherm può avvenire, a seconda delle esigenze, tramite convogliatore aereo manuale o automatico. Ma è anche possibile utilizzare carrelli manuali, carrello elevatore o carroponte.

Per quali settori operano le cabine di verniciatura a polvere di Eurotherm?

I principali settori sono industriale (carpenteria leggera e pesante), arredamento di interni / esterni, arredo urbano, serramenti.

Quali tipi di vernici a polvere è possibile utilizzare nelle cabine?

Principalmente vernice epossidica in polvere, il nostro ufficio tecnico vi supporterà ed eventualmente consiglierà la vernice in polvere più adatta alle vostre specifiche esigenze produttive

Le cabine di verniciatura a polvere Eurotherm sono coperte da garanzia?

La cabina e tutti i componenti sono coperti da garanzia come da normativa vigente.

Le cabine di verniciatura sono realizzate con o senza fondazioni?

Le pareti aspiranti, le cabine di verniciatura a flusso orizzontale e le cabine a polvere automatiche non richiedono la necessità di realizzare alcuna opera edile. Nelle cabine a flusso verticale invece l’aspirazione di aria e polvere avverrà all’interno dei canali presenti nelle fondazioni.

Le cabine di verniciatura a polvere senza fondazioni possono essere smontate e rimontate facilmente in altro luogo e possono essere una buona soluzione per aziende che, ad esempio, si trovino a lavorare in capannoni in affitto o debbano eseguire particolari lavorazioni temporanee.

La nostra equipe tecnica saprà consigliarvi la soluzione migliore in base alle vostre esigenze.

Eurotherm progetta anche flussi di lavoro completi?

Progettiamo e realizziamo cabine di verniciatura a polvere specificamente concepite per essere inserite in linea con il lavaggio, l’asciugatura e con il tunnel di polimerizzazione ad alta temperatura per garantire un flusso di lavoro completo, a seconda delle vostre esigenze.

Eurotherm realizza soluzioni innovative per rispondere a tutte le esigenze.

Contattateci e raccontateci la vostra realtà per un preventivo personalizzato.

EUROTHERM S.p.A. © 2021 - P. IVA: 00513380014 - C.F. e Iscr. Registro Imprese 00513380014 - Cap. Soc. € 600.000,00 i.v. - REA 393673